Il silenzio é vita per il pensiero

La vera vita di un pensiero dura solo finché esso giunge al confine delle parole: qui si pietrifica e da quel momento é morto (…) Non appena infatti il nostro pensiero trova le parole, non é più una cosa intima e profondamente seria, ma inizia a esistere per gli altri

Arthur Schopenhauer, Pererga e Paralipomena, vol. 2

Lascio un commento