Il potere della coscienza

L’anima è la personificazione dell’inconscio in generale (…) se non riconosciamo alle figure inconsce la dignità di agenti spontanei, cadiamo vittime di una fede unilaterale nel potere della coscienza.

Carl Gustav Jung. Opere, vol. XIII, commento al “Segreto del fiore d’oro”

Lascio un commento