Sanità. Se non ci fossero i familiari dei pazienti

In seguito alla denuncia dei parenti dei pazienti curati a terra del Pronto Soccorso nel nosocomio Santa Maria della Pietà di Nola (Napoli), i dirigenti sono stati sospesi, il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha disposto un’ispezione e i carabinieri dei Nas sono andati sul posto per accertare quanto fosse accaduto

“Una di quelle persone era in arresto cardiaco, ma che dovevamo fare senza letti né barelle, mandarla via? I medici hanno preferito fare la defibrillazione sul pavimento, pur di salvarle la vita come è accaduto”.

Dr. Andrea De Stefano, direttore sanitario dell’ospedale civile Santa Maria la Pietà di Nola (Napoli)

 

Lascio un commento