Ricercatori e i molti cervelli in fuga. Alcuni fuggono, altri nascono schiavi

Alcuni ricercatori. Alcui cervelli in fuga.

“Alcuni (…) legati alla casa per una dipendenza ereditaria, e al personaggio per una servitù di tutta la vita; i quali, cominciando dalla minestra a dir di si, con la bocca, con gli occhi, con gli orecchi, con tutta la testa, con tutto il corpo, con tutta l’anima, alle frutte v’avevan ridotto un uomo a non ricordarsi più come si facesse a dir di no”.

Alessandro Manzoni, I promessi sposi, capitolo XIX

Lascio un commento